Bologna più cara E-R per acquisto casa

Restano stabili in Emilia-Romagna, nel primo trimestre del 2018, i prezzi medi degli immobili in vendita cresciuti dello 0,4%. E' quanto emerge dall'Osservatorio sul mercato residenziale di Immobiliare.it secondo cui, in regione, il prezzo medio richiesto da chi vende un'abitazione è risultato pari, alla fine di marzo, a 1.946 euro al metro quadro, più della media nazionale che si attesta invece a 1.895 euro al metro quadro. Bologna, in base ai numeri raccolti, è la città più cara in cui comprare casa con 2.697 euro al metro quadro (con un incremento dell'1,5%), seguita da Rimini con 2.472 euro (+0,9%), Cesena con 1.914 euro (-0,7%), Modena con 1.902 euro (+0,7%) Ravenna con 1.867 euro (-0,3%), Parma con 1.831 euro (+0,2%), Forlì con 1.657 euro (+1,2%), Piacenza con 1.485 euro (-0,4%) Reggio Emilia con 1.479 euro (-0,4%) e Ferrara con 1.400 euro (-0,6%).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. la nuova ferrara
  2. Bologna 2000
  3. Sassuolo 2000
  4. Modena 2000
  5. Modena 2000

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sant'Agostino

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...